Scopri gli eventi in programma nelle Marche

Che tempo farà?

Lo sapevate?

La permanenza dei turisti nelle Marche sembra essere la più alta d’Italia, con una media di oltre 6 giorni trascorsi nella nostra regione.

Le Marche sono, inoltre, tra le primissime regioni d'Italia per aspettativa di vita.

Appignano…

… nel cuore delle Marche

Appignano è una graziosissima località collinare situata nel cuore delle Marche, a un’altitudine di quasi 200 m sul livello del mare.

Considerato uno dei paesi più piccoli della provincia di Macerata, Appignano occupa una superficie di appena 29 km2 ed è popolato da quasi 4.000 abitanti.

Noto a livello nazionale per le sue maioliche e per la produzione di mobili e abbigliamento, Appignano è un paese in cui pullulano imprese dei settori più disparati.

Oltre al caratteristico centro storico e al Palazzo Comunale, realizzato nel 1790 su progetto dell’architetto Mattia Capponi di Cupramontana, svariati sono i monumenti di interesse artistico e architettonico da visitare ad Appignano:

  • il Convento di Forano, risalente al XIII sec. e noto per aver ospitato, secondo la tradizione, San Francesco d’Assisi;
  • la Chiesa dell’Addolorata, edificata per la prima volta nel basso Medioevo e ricostruita a partire dal 1746;
  • la Chiesa di San Giovanni Battista, costruita nel XVI sec. e rinnovata nel Settecento.
  • Villa Tusculano, una villa costruita in epoca napoleonica dal conte Leopoldo Armaroli su progetto dell’architetto bolognese Giuseppe Nadi.

Da non perdere, Bellente il brigante, la tradizionale cena estiva a base di pietanze ottocentesche che ogni anno si consuma nella piazza del Municipio di Appignano. Figuranti in costume rievocano, attorno ai commensali, la vita appignanese del 1812, influenzata dalle contraddizioni dello stato napoleonico e dai retaggi del potere papale. Tra le vicende dell’epoca rappresentate in questa circostanza, la storia di personaggi realmente esistiti.
Per maggiori informazioni su questo evento, cliccate su Bellente il brigante.

All’inizio dell’autunno, Appignano ospita un altro evento di successo: Leguminaria. Si tratta di un appuntamento gastronomico all’insegna dei legumi secchi, come ceci, fagioli, lenticchie e roveja.
Ogni pietanza viene realizzata secondo la ricetta “della nonna”, per poi essere servita in ciotole di terracotta appositamente realizzate dai Mastri Vasai di Appignano.

Meta molto apprezzata dagli amanti del turismo rurale, Appignano è ideale per soggiorni di lunga o breve durata all’insegna del benessere e della cultura.